A CIASCUNO IL PROPRIO RUOLO

19/02/2019

Cari genitori di seguito troverete dei consigli da ricordare quando siete sulle gradinate o a bordo campo, mi permetto di suggerirvele….fatene tesoro..insieme possiamo crescere dei futuri atleti ma sopratutto degli Uomini….

  1. IN OGNI PARTITA CI SONO DUE SQUADRE. NON ESISTE VINCITORE SENZA PERDENTE E VICEVERSA. APPLAUDI SEMPRE, PERCHE’  IN OGNI CASO TUO FIGLIO SI SARA’ DIVERTITO.
  2. L’ARBITRO ARBITRA. L’ALLENATORE ALLENA. TU DEVI DIVERTIRTI !   DEVI SOLO PENSARE A SOSTENERE TUTTA LA SQUADRA E TUO FIGLIO, NON IMPROVVISARTI COME TECNICO….GODITI LA PARTITA!
  3. ESSERE IN PANCHINA NON E’ UNA SCONFITTA, MA IL PUNTO DI PARTENZA. LE SCELTE DELL’ALLENATORE NON SI DISCUTONO. AIUTACI AD INSEGNARE A TUO FIGLIO CHE CON COSTANZA ED IMPEGNO NEGLI ALLENAMENTI ARRIVERA’ IL SUO MOMENTO.
  4. UNA PARTITA SI COMPONE DI DI TRE PERIODI: INIZIA IN SPOGLIATOIO, CONTINUA IN CAMPO, TERMINA CON LA DOCCIA…ED IL TERZO TEMPO! LASCIA CHE TUO FIGLIO SI VIVA IL GRUPPO! RISPETTA QUESTI MOMENTI.
  5. LA PARTITA E’ IL TEST DOPO UNA SETTIMANA DI ALLENAMENTI. IMPARA A VEDERE DOVE LA SQUADRA E TUO FIGLIO SONO MIGLIORATI. NON IMPORTA SE HA VINTO O PERSO PENSA SOLO   “OGGI SI E’ DIVERTITO”.                                                    

Ciao dal vostro Drago Ciof.

Le nostre gare