SELVA 1^ DIVISIONE 66 - 46 CUS PADOVA

05/02/2020 - 20:30

SELVAZZANO BASKET: UN RULLO COMPRESSORE

Selvazzano Basket – CUS Padova = 66-46 (19-13, 29-12, 6-16, 12-5)

Arbitri: Ottoveggio e Garbo

Marcatori: Scarbini 12, Piovan 37, Bressan 6, Spinella 2, carraretto 3, Grigio 4, Zago 2, giacomazzo, Levorin, Tognazzo (K), Martinello, Savioli.

Tl: 6/19, T3: 6 (Piovan 5, Scarbini 1)

E pensare che questa partita era stata molto temuta da tutta la squadra. E per l’appunto per prepararla al meglio non è stato trascurato alcun particolare, compresa la visione in diretta di una partita degli avversari.

La partenza dell’incontro, di fronte ad un pubblico numeroso e festante, con corredo di musica e di intermezzi danzanti, è stata per l’appunto condotta con cautela e sotto il controllo totale di ogni azione.

I primi minuti scorrevano come una partita a scacchi, ad ogni loro mossa, corrispondeva una nostra risposta ma sempre con estrema lentezza.

Man mano che scorreva il primo quarto, i ragazzi di coach Arbitrio aumentavo un po’ alla volta il ritmo cominciando a scaricare verso il canestro tutta la loro forza.

Il primo quarto si chiudeva con un leggero vantaggio mettendo in mostra però un notevole potenziale.

E il secondo quarto è stato il vero capolavoro: ottima difesa ma un attacco stratosferico con la squadra che giocava quasi completamente per le due principali bocche da fuoco, ossia Piovan e Scarbini.

Piovan inarrestabile colpiva da tutte le parti, con tiri dalla lunga distanza, alla fine ben cinque, con realizzazioni dalle media e corta distanza e con entrate magistrali per un impressionante finale di ben 37 punti!!!, mentre Scarbini, in regia di comando penetrava come un’anguilla perforando la zona degli avversari con giocate che facevano saltare sugli spalti il nostro folto pubblico.

Il quarto si chiudeva con un perentorio parziale di 29 a 12 per un totale 48 a 25!!!

Dopo l’intervallo lungo, allietato dagli esercizi delle atlete della Ginnastica i Cerchi, sostenute da continui scrosci di applausi (veramente brave!!!) l’incontro è ripartito con una netta accelerazione da parte del CUS che con l’ingresso di atleti freschi ha cominciato a rintuzzare il notevole divario.

Il terzo quarto è stato certamente un quarto di sofferenza che però ha dimostrato il carattere dei ragazzi della Selvazzano Basket; quando hanno cominciato a sentire sul collo l’avversario, si sono guardati in faccia e pian piano hanno ricominciato a giocare bloccando l’emorragia che si stava verificando.

Persi una decina di punti, il quarto si chiudeva sul parziale di 54 a 41 e con un po’ di trepidazione da parte dei propri tifosi che però non hanno mai smesso di incitare i propri beniamini.

E sull’onda di questo grande calore, i ragazzi di coach Arbitrio hanno ripreso a macinare gioco, scaricando nel canestro avversario palloni precisi che entravano anche con giocate veramente pregevoli. E’ stato forse un quarto non bellissimo anche perché il CUS cercava di buttare la partita sul nervosismo senza peraltro trovare risposta dall’altra parte.

E con un tripudio di applausi e di trombe festanti, si chiudeva la partita sul punteggio di 66-46!!!

…e il record di vittorie continua, ora siamo a 12!!!

Infine ho il piacere di complimentarmi e ringraziare il nostro “eclettico” Cristian Annunziata per la attenta organizzazione dell’intrattenimento musicale e dimostrazione della Ginnastica i Cerchi, la Associazione i Cerchi per la loro partecipazione e l’amico Enrico Romanato per la sua favolosa attività di DJ.

E’ stata una VITTORIA su tutti i fronti, a dimostrazione di cosa sa fare la SELVAZZANO BASKET !!!

Dal vostro inviato

Drago Ciof